GAVERINI porfido e pietre naturali - Home page Gaverini s.r.l.
via Antonio Gramsci, 113
24069 Trescore Balneario (BG) Italy
tel. & fax. +39 035.941.032
GAVERINI News

CENTRO STUDI
stonage


caratteristiche dei prodotti lapidei




progettazione




ricerca




STONAGE


tipo: Gara d'appalto pubblica. Progetto vincitore.
luogo: Crevoladossola (VB)
committente: Comune di Crevoladossola
cronologia: 2004/2005
progetto: studio ghigos (Arch. Davide Crippa, Arch. Barbara Di Prete, Arch. Matteo Gaverini, Arch. Manolo Lochis, Ing. Marco Piana, Arch. Francesco Tosi)
grafica e comunicazione: studio ghigos (Arch. Davide Crippa, Arch. Barbara Di Prete, Arch. Matteo Gaverini, Arch. Manolo Lochis, Ing. Marco Piana, Arch. Francesco Tosi)
software engineering: Valentino Miazzo
StoneAge è uno showroom espositivo multimediale realizzato a Crevoladossola (VB) nell'ambito di riqualificazione di Villa Renzi.

All' interno dell'antico stabile la promozione della pietra della Provincia del Verbano-Cusio-Ossola viene allestita intorno ad una riflessione sul rapporto tra reale e virtuale:
la materialità della pietra si confronta con l'immaterialità della luce e del digitale.

Lo show room è costituito da tre ambienti (sala espositiva e multimediale, sala riunioni, uffici e spazi tecnici) ove le pietre: levigate, lucidate, fiammate, a spacco, con posa regolare o a coltello, in lastre e corsi separati o accostati, sono anima e corpo dell'allestimento.

Nell’ambiente espositivo e multimediale, sotto la copertura a volta, un’intera parete è dedicata all'esposizione variabile di campioni lapidei raggruppati in aree in funzione del materiale e della lavorazione di superficie presentata.
Centoventi campioni di pietra dalle dimensioni di 15x30x10 cm sono montati su distanziatori metallici che permettono una composizione spaziale dinamica, come pixel che compongono un'immagine su di un monitor.
Altri "pixel", differenti dai primi per materia (plexiglass) e ruolo (informativo), si mimetizzano nell'allestimento, dotati di sensori di prossimità essi passano da un'apparenza specchiante ad uno stato attivo in presenza di persone mostrando didascalie e informazioni relative ai campioni esposti.
Il pavimento della sala è matrice degli arredi che da esso traggono origine, lastre di pietra diventano così oggetti d'arredo andando a configurare una volta il desk della postazione informatica, altre volte le sedute al centro dello spazio, altre ancora intersecano i campioni lapidei scandendone la suddivisione in aree differenti, individuando direzioni significative, rimarcando un dettaglio, esaltando un angolo fuori squadra.

Dalla superficie bianca e neutra della pavimentazione degli uffici emergono lastre isolate, o pixel, dei materiali lapidei proposti nelle differenti lavorazioni superficiali.






Gaverini s.r.l. © 2017 - P.I. 03465290165                                        created by morfeusweb.com